Il M5s vince a Ostia e Giuliana Di Pillo è la nuova presidente del municipio X di Roma. La candidata  pentastellata è stata eletta al ballottaggio di ieri con il 59,60% dei voti, mentre la sfidante del centrodestra, Monica Picca, si è fermata  al 40,40%.       

L'altro dato che emerge dalla consultazione nel municipio, che è stato sciolto per mafia nel 2015 ed esce ora dal commissariamento, è quello  dell'astensione: ha votato solo il 33,60%, in ulteriore calo di circa  tre punti rispetto al 36,10% di affluenza del primo turno.

"I cittadini del X municipio di Roma hanno scelto il cambiamento. Buon lavoro alla nuova presidente Giuliana Di  Pillo e a tutti i consiglieri del MoVimento 5 Stelle". Lo scrive  Roberto Fico del M5S, presidente della Vigilanza Rai.        (Ile/AdnKronos)  ISSN 2465 - 1222 20-NOV-17 11:55

"Mi faccio una risata". Così la  neopresidente del Municipio X di Roma Giuliana Di Pillo (M5S),  incontrando la stampa al Pontile di Ostia, ha commentato le  dichiarazioni della sua sfidante al ballottaggio, la candidata del  centrodestra Monica Picca, sui voti di Casapound e degli Spada.

"La  mia avversaria ha avuto una reazione poco elegante e inopportuna,  probabilmente non ha accettato la sconfitta - ha detto Di Pillo - Con  quelle dichiarazioni ha offeso i cittadini onesti che si sono recati  alle urne e hanno espresso la preferenza per il M5S. Basta polemiche,  bisogna ripartire e trovare la strada di progetti, pacificazione e  andare avanti in maniera costruttiva".  

 

 

CONDIVIDI