"Matteo Renzi non poteva fare altro, ma  credo che al premier bisogna rendere l'onore delle armi. Poteva  tergiversare, invece ha fatto quanto era giusto: dimettersi". Lo ha  detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, per commentare la  consultazione referendaria che si e' tenuta ieri.   

CONDIVIDI