"Il governo deve fare di più per la lotta allo smog nelle grandi città. L'Europa non può essere lasciata sola e serve un accordo globale sul cambiamento del clima. Cop 21 di Parigi (la conferenza sui cambiamenti climatici, ndr) deve essere applicata seriamente, non può restare solo una bella intenzione". Lo ha dichiarato il vicepresidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, intervenendo sull'emergenza smog che sta affliggendo diverse città italiane.
"Stati Uniti, Cina e India - ha aggiunto - devono fare la loro parte sulla questione del cambiamento climatico". Per Tajani, "il governo italiano deve impegnarsi di più anche su questo fronte". E sulla situazione che sta vivendo Frosinone - considerato il capoluogo di provincia più inquinato, secondo dati recenti -, l'esponente di Forza Italia ha aggiunto: "In questo caso lo smog dipende da fattori esterni. Il problema è tutto ciò che ruota attorno alla città, a cominciare dalle industrie".

CONDIVIDI