La cancelliera tedesca Angela  Merkel non sostiene la soluzione di un ''asse dei volenterosi'' che il cancelliere austriaco Sebastian Kurz ha proposto tra Vienna, Berlino e Roma per contrastare l'immigrazione illegale. Secondo Merkel, sono  necessarie "tante forme di cooperazione, non solo questa, se vogliamo  raggiungere una soluzione complessiva europea per l'immigrazione  illegale".  

"Per noi è importante risolvere insieme le sfide  dell'immigrazione in un contesto europeo: siamo impegnati a proteggere i confini esterni, a cooperare con l'Africa e a controllare per  ridurre l'immigrazione illegale", si legge in un tweet del portavoce  della cancelliera, Steffen Seibert, che documenta l'incontro tra  Merkel e il premier belga Charles Michel.       

 

CONDIVIDI