"In un momento in cui la  nostra famiglia umana è afflitta da gravi crisi umanitarie che esigono risposte politiche unitarie e lungimiranti, prego che le sue decisioni siano guidate da alti valori spirituali ed etici che hanno fatto la  storia degli americani e l'impegno della vostra Nazione per la  promozione della dignità umana e la libertà in tutto il mondo". E'  l'augurio contenuto nel messaggio che Papa Francesco ha inviato al  Presidente degli Usa Donald Trump, nel giorno del suo insediamento  alla Casa Bianca. 

"In occasione del suo insediamento come 45° Presidente  degli Stati Uniti d'America - scrive Papa Francesco a Donald Trump -  porgo i miei cordiali auguri e assicuro le mie preghiere affinché Dio  Onnipotente le conceda la saggezza e la forza nell'esercizio del suo  alto ufficio".       

 "Sotto la sua guida, il ruolo dell'America possa continuare a essere  valutato prima di ogni altra cosa dalla sua preoccupazione per i  poveri, gli emarginati e i bisognosi che, come Lazzaro, stanno davanti alla nostra porta. Con questi sentimenti - conclude il Papa - chiedo  al Signore di concedere a lei e alla sua famiglia e a tutto l'amato  popolo americano, le sue benedizioni di pace, concordia e ogni  benessere materiale e spirituale".       

CONDIVIDI