"Alla votazione online dei Cinque Stelle risponderemo con una tombola di raccolta fondi per scegliere tirando a sorte". Così il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti commentando con i  cronisti la rosa di nomi emersa in queste settimane attorno ai quali  si concentrerà la scelta del candidato per il centrodestra alle  prossime amministrative di Genova.       

"Credo che le votazioni on-line dei Cinque Stelle hanno dato risultati francamente inquietanti per il paese - ha spiegato Toti, in tema di  confronti e scelta dei candidati sindaci - il centrodestra ha una rosa di nomi che ci rende molto orgogliosi perché credo fossero anni, in  questa regione, che tante personalità di grande qualità e di grande  spessore non offrivano il proprio contributo al nostro progetto  politico".    

"Oggi - ha aggiunto - abbiamo un'ampia possibilità di  scelta, sceglieremo il migliore, costruiremo intorno al migliore  facendo una squadra che sappia condividere con noi il modello di  sviluppo e la visione di futuro che vogliamo per questa regione, per  questa città".Intanto nei prossimi giorni proseguirà il confronto con  i leader dei partiti del centrodestra su un nome condiviso, come  conferma il presidente della Regione Liguria.       

"In settimana sarà qua Giorgia Meloni - annuncia Toti - settimana  scorsa abbiamo avuto un ampio confronto con Rixi, Salvini, Giorgetti e i vertici della Lega, la settimana ancora dopo credo che tutte le  valutazioni saranno mature per arrivare ad una scelta che sia  ampiamente condivisa"."Per me tutti nomi che sono stati scritti hanno  qualità e profili tali da poter essere un nostro candidato alla guida  di questa città - ha concluso Toti - Occorre scegliere colui che  raccoglierà un maggiore consenso, maggiore fiducia all'interno della  nostra maggioranza che correrà certamente unita e compatta,  determinata vincere".      

CONDIVIDI