"Per effetto di politiche sciagurate negli  anni Atac ha accumulato oltre 1 miliardo di debiti e rischiava il  fallimento: noi la salveremo mantenendola saldamente in mano  pubblica". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi durante il  Consiglio comunale straordinario su Atac.

"Salveremo un patrimonio di  tutti i romani, migliaia di posti di lavoro e rilanceremo un servizio  fondamentale per la Capitale, i turisti e i pendolari - ha aggiunto -  E lo strumento per concretizzare questo impegno si chiama concordato  preventivo in continuità, con un piano di accordo con i debitori sotto l'egida del Tribunale in base a un piano industriale serio".